Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale pubblica del Comune di ROMA

Rassegna Giurisprudenza

In questa sezione è possibile consultare una rassegna della giurisprudenza, a cura dell'Avvocatura Aziendale.
Dal pannello sottostante è possibile effettuare una ricerca specifica all'interno dell'elenco.



Curia: T.A.R. Lazio Sezione Terza Quater

Giudice: Linda Sandulli

Provvedimento:
T.A.R. LAZIO - sentenza 293 2015 (529 kB)

Principi: Il contratto di avvalimento deve riportare in modo compiuto, esplicito ed esauriente le risorse ed i mezzi prestati dalla società ausiliaria. Consegue che non sufficiente la mera riproduzione, nel testo del contratto, della formula legislativa della messa a disposizione delle risorse necessarie.

Fattispecie: D. Lgs. 163/2006 art. 49 D.P.R. 207/2010 art. 88 Contratto di avvalimento



Curia: Corte Suprema di Cassazione Sezione Terza Civile

Giudice: Adelaide Amendola

Provvedimento:
CORTE SUPREMA CASSAZIONE - sentenza 4543 2016 (190 kB)

Principi: Il mancato rispetto del termine di cui all'art.567 c.p.c. determina l'estinzione della procedura esecutiva esclusivamente in riferimento alla produzione di certificazione ipotecaria e catastale o della eventuale certificazione notarile sostitutiva.

Fattispecie: Art. 567 c.p.c.



Curia: Corte di Appello di Roma

Giudice: Riccardo Scaramuzzi

Provvedimento:
CORTE APPELLO ROMA - sentenza 392 2016 (268 kB)

Principi: La norma regionale 12/99 non contempla la possibilità di subentro a favore di soggetti estranei al nucleo familiare originario o ampliato. Nessun diritto vantato per facta concludentia può essere riconosciuto stante la necessaria stipulazione del contratto in forma scritta con la P.A.

Fattispecie: L.r. 12/99 art. 12 Subentro nella assegnazione. Necessità della forma scritta per i contratti con la P.A.



Curia: Tribunale di Roma - Sezione Lavoro

Giudice: Renata Quartulli

Provvedimento:
TRIBUNALE DI ROMA - Sezione Lavoro - sentenza 1048 2017 (144 kB)

Principi: La personalità giuridica e l'autonomia organizzativa e contabile dell'ATER non appaiono ostative alla qualificazione della stessa come ente pubblico ai sensi dell'articolo 1 comma 2 dlgs 165/01. Tale qualificazione non ha impedito il rinnovo del C.C.N.L. Federcasa al di fuori del blocco vigente per il pubblico impiego stante l'autonomia contrattuale dell'Azienda.

Fattispecie: D. Lgs. 165/01, art. 1 comma 2


Pag: [17][Prec.] 1 2 [3] 4 5 [Succ.][Ultima]
Ultima modifica: 19/06/2017